Una creatura mitologica Cinese: lo spirito Huli jing

Amici oggi sono qui a raccontarvi una leggenda cinese davvero interessante: lo Huli jing.

Ne sono a conoscenza in maniera poco ortodossa vedendo una puntata di x-files dove di parlava di un canide chiamato wanshang dhole ed ho cercato informazioni per verificare se si basasse su fatti reali o fosse di sola fantasia… Ho scoperto che nella tradizione popolare cinese esiste sul serio un essere con tali caratteristiche.

In realtà la creatura di cui si parla nel telefilm è del tutto fittizia ma è basata sulla Volpe Cinese nota con il nome di Huli jing, un canide che avrebbe la capacità di mutare la sua forma per somigliare a quella degli esseri umani.

Uno dei più noti spiriti volpe della mitologia cinese era Daji (妲己), che è ritratto nel romanzo Ming Fengshen Yanyi. Bella figlia di un generale, Daji fu obbligata a sposare il crudele tiranno Zhou Xin (紂辛 Zhòu Xīn). Uno spirito volpe a nove code che serviva Nüwa, che Zhou Xin aveva offeso, entrò in lei e si impadronì del suo corpo, scacciando l’anima della vera Daji. Lo spirito, sotto le spoglie di Daji, ed il suo nuovo marito ordirono crudeli complotti ed inventarono molte torture, come obbligare ufficiali onesti ad abbracciare pali di metallo rovente. A causa di tali crudeltà, molte persone, compresi gli stessi ex generali di Zhou Xin, si ribellarono e combatterono contro la sua dinastia (quella degli Shang). Infine, il re Wen di Zhou, uno dei vassalli degli Shang, fondò una nuova dinastia che prese nome dal suo paese. Lo spirito volpe nel corpo di Daji fu poi scacciato da Jiang Ziya (姜子牙), il 1° Primo Ministro della dinastia Zhou.

Come potete leggere la cultura cinese è fortemente intrisa di misticismo e creature paranormali e lo spirito della volpe ne è una delle più celebri. Lo spirito della Volpe ha delle caratteristiche simili a quelle dello spirito Dibbuk Ebraico, si impossessa del corpo ospite e si sostituisce del tutto allo spirito proprietario.

Lascio a voi il compito di approfondire questo argomento.