Tratalias: Il fantasma della cattedrale sulla misteriosa scala

Amici ricercatori, i Sardegna e precisamente a Tratalias, un paese ricco di storia a pochi chilometri da Carbonia, sorge una meravigliosa cattedrale che ha delle caratteristiche piuttosto bizzarre…

La chiesa di Santa Maria venne eretta in stile romanico pisano tra il 1213 e il 1282, secondo quanto testimoniano le due epigrafi apposte in occasione dell’inizio e della conclusione dei lavori, ancora conservate all’interno del tempio. Nella prima metà del XIII secolo Tratalias, all’epoca fiorente borgo, divenne sede della diocesi sulcitana, qui traslata da Sant’Antioco. Santa Maria fu quindi cattedrale sino al 1503, anno in cui Iglesias divenne sede vescovile. L’attuale intitolazione alla Madonna di Monserrato risale all’epoca della dominazione catalano-aragonese.

Una delle curiosità più evidenti è la presenza di una scalinata che partendo da un’apertura sulla facciata sembra condurre al tetto, ma non vi è certezza che quella fosse la destinazione d’uso e molti sostengono che si tratti di una pura simbologia volendo indicare il collegamento con il divino. Scalinate che sono presenti anche all’interno in posizioni quantomeno curiose…

Scalinate interne

 

La presenza di questa misteriosa scala fa si che tutti i visitatori focalizzino la loro attenzione proprio in quel punto, ed è così che un lettore ha scattato una fotografia scoprendo solo dopo che qualcosa sembrava intravvedersi proprio ai piedi della scala…

Va detto che i riflessi e le ombre giocano brutti scherzi, eppure l’immagine che ho ricevuto sembra proprio immortalare una sagoma indistinta. Possibile che si tratto di uno spettro? Vi prego di analizzare l’immagine e dirmi cosa ne pensate.

Personalmente ho esaminato lo scatto che non sembra modificato, ma dal momento che non ho mai ricevuto l’originale tutto rimane a livello di ipotesi, perché fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio…

Tratalias Cattedrale