Un misterioso velo si frappone tra noi e la realtà, di che si tratta? -ITA

Amici questo che vado a descrivervi oggi è un fenomeno piuttosto recente ed ho davvero bisogno che mi diate una mano a capire… Molte persone con le quali ho parlato mi hanno raccontato questa strana sensazione visiva che cercherò di spiegarvi il più chiaramente possibile.

Ipotizziamo che voi guardiate un oggetto o qualunque cosa sia fuori dalla portata delle vostre mani, quindi diciamo ad una distanza superiore al metro e mezzo… Potreste notare una sorta di velo, come una superficie traslucida che si comporta come un panno da proiezione, ma non accade a distanze raggiungibili dalle nostre mani.

La sensazione descritta è quella di trovarsi al centro di una scena completamente circondati da questa sorta di pannello su cui viene proiettata la realtà che vediamo, alcuni mi hanno detto: E’ come se riuscissi a vedere l’aria.

Un testimone in particolare mi ha raccontato una strana incoerenza che nota nelle immagini, come se si sfasassero in alcuni punti in un effetto simile a quello del digitale terrestre che perde una frazione di segnale… Ricollegandomi alla teoria dell’universo olografico di cui abbiamo parlato tempo fa ( Articolo: https://realmisterx.altervista.org/universo-olografico/ ) è possibile che alcuni di noi come dei “risvegliati” riescano a percepire questa realtà?

Vi chiedo seriamente di contattarmi se avete informazioni o se anche voi provate lo stesso per cercare insieme di capire questo strano fenomeno.

 

A mysterious veil stands between us and reality, what is it about? -ENG

Friends that I am going to describe you today is quite a recent phenomenon and I really need you to give me a hand to understand … Many people I talked to have told me this strange visual sensation that I will try to explain to you as clearly as possible.

Let’s hope you look at an object or whatever is out of reach of your hands, so let’s say at a distance of more than a half and a half … You might notice a kind of veil, like a translucent surface that behaves like a projection cloth, but it does not happen at distances reachable by our hands.

The sensation described is to be at the center of a scene completely surrounded by this kind of panel on which the reality we see is projected, some have told me: It is as if I could see the air.

A witness in particular told me a strange inconsistency that is noteworthy in the images, as if they shifted at some points in a similar effect to the digital terrestrial that loses a fraction of the signal … Reconnecting with the theory of the holographic universe we have spoken a while ago (Article: https://realmisterx.altervista.org/universo-olografico/) is it possible that some of us as “awakened” can perceive this reality?

I seriously ask you to contact me if you have any information or if you also try the same to try together to understand this strange phenomenon.