Può uno Spirito oppure un Demone seguirti?

Amici eccovi un argomento intrigante… Ipotizzando che siano reali le entità che chiamiamo Spiriti, siano essi di origine umana o altra, si può essere seguiti? Da qual che si dice sembra che la risposta sia affermativa, almeno se si parla di spiriti non di origine umani, e come prova di questo vengono portati i casi dei cacciatori di fantasmi più spregiudicati (ricordiamo la triste fine dei coniugi Costantino e di Gaurav Tiwari, fine che non credo sia da attribuire al paranormale) che spesso incorrono in situazioni al limite provocando le entità al punto da scatenarne la voglia di vendetta…

A questo punto è bene sottolineare che spesso questa prassi fa parte di un copione studiato per il format televisivo, quindi davvero poco attendibile.

Parlando con alcuni colleghi, è venuto fuori che se fosse vero sarebbe la curiosità e non la malvagità a spingere delle entità a seguirci, come se non ricordassero più le vicende terrene o forse in alcuni casi non ne hanno mai saputo nulla non essendo mai stati umani… (consiglio la lettura del buon articolo: https://ilsanguedellastrega.wordpress.com/2017/11/22/i-fantasmi-e-la-morte/ ). Sta di fatto che secondo molti credenti radicali è possibile agire da veicolo per delle entità sia buone che malvagie e che forse i più fragili tra noi sono delle prede più facili, non si dovrebbero disturbare creature così diverse da noi…

Voi cosa ne pensate?

Can a Spirit or a Demon follow you?

Friends here is a thorny subject … By coming into contact with entities, whether they are Spirits of human origin or Demons, can one be followed? It seems that the answer is affirmative, at least if we talk about spirits or Larvae. They know something of the most daring hunters of ghosts (remember the sad end of the spouses Costantino and Gaurav Tiwari) that often incur in situations at the limit causing entities to the point of triggering the desire for revenge …

Speaking with some colleagues, it turns out that it is often the only curiosity and not the wickedness that pushes the entities to follow us, as if they no longer remember the earthly events or perhaps in some cases they have never known anything since they have never been human. .. (I recommend reading the good article: https://ilsanguedellastrega.wordpress.com/2017/11/22/i-fantasmi-e-la-morte/). The fact is that it is possible to act as a vehicle for both good and evil entities and that perhaps the most fragile among us are easier prey, we should not disturb creatures so different from us, what do you think?