Blair Witch Project: Ritrovata la vera casa del film?

Sembra venuta fuori dal film Blair Witch Project, tanto che gli esploratori che l’hanno scovata ne sono stati turbati. L’aspetto più interessane e spaventoso è che qualcuno sembra essersi divertito a lasciare delle tracce identiche a quelle del film per spaventare i possibile visitatori, delle piccole impronte di manine insanguinate…

La casa ha già di per se un aspetto raccapricciante, completamente in stato di abbandono ed inserita in un ambiente solitario nella profondità del bosco.

Se siete curiosi sappiate che il ritrovamento è stato effettuato nei boschi del Michigan, più precisamente la zona circostante il villaggio di Bear Lake nella contea del Manistee, zona che ha le sue leggende.

Il villaggio di Bear Lake fu fondato intorno al 1864 e divenne una fiorente città di legname intorno al 1874. Come la maggior parte delle altre città che vivevano di questo tipo di industria, una volta tagliati gli alberi, si procedeva al taglio dei posti di lavoro trasformando le cittadine in città fantasma.

Le leggende del posto riportano a sepolture di indiani nativi americani e le immancabili storie sui fantasmi.