Un mistero irrisolto: Cosa ha ucciso Elisa Lam?

elisa-lam-5

Amici si tratta di una storia che mette i brividi, non una creepypasta come quelle a cui siamo abituati da anni ma una storia assolutamente vera e spaventosa. Elisa Lam è la protagonista involontaria della tragica sequenza di eventi inspiegabili che porteranno alla sua morte. Si tratta di una studentessa di Los Angeles che ha perso la vita presumibilmente affogando all’interno di un grosso deposito d’acqua sul tetto di un famoso hotel della città.

La sua morte è stata scoperta nella maniera più spaventosa possibile, infatti l’acqua dei rubinetti aveva uno strano colore e sapore tanto da spingere gli occupanti delle stanze a sporgere reclamo alla direzione che prontamente ha inviato una squadra manutenzione a verificare il sistema delle cisterne, ma quel che hanno trovato li ha lasciati senza fiato; il corpo in avanzato stato di decomposizione di Elisa Lam era la causa della strana consistenza dell’acqua.

Ora la storia si fa ancora più interessante e spaventosa, infatti, esiste un video di sorveglianza che ha immortalato gli ultimi attimi di vita della giovane ragazza, attimi concitati durante i quali la sventurata sembra interagire con qualcosa di immateriale e cerca di nascondersi dentro l’ascensore. Proprio l’ascensore sembra comportarsi in modo strano, le porte di aprono e richiudono come se qualcosa ci entrasse all’interno ma non si riesce a percepire se non una strana nebbia nei pressi dell’ingresso che sfortunatamente è resa poco visibile dalla compressione delle immagini.

Una cosa è certa, nessuno può aver ucciso la ragazza dal momento che compare solo lei nei video di sicurezza, nessuno di materiale intendo. Un caso di infestazione Demoniaca? Oppure un’abile messa in scena che ha visto anche lei come protagonista consenziente all’inizio e poi trasformata in qualcosa di reale?