Viviamo in una simulazione? Ho una mia teoria

Amici, doverosa premessa, si tratta di teorie al limite, quindi partiamo dal presupposto che bisogna ragionare per assurdo… Questa teoria ci vede come pedine in una simulazione molto sofisticata ed ha sempre più seguaci e solo di recente sto valutando la cosa per verificare se ci sia qualche fondamento…

Dalle parole di Elon Musk:

    “So che sembrerà sciocco pensarlo, ma probabilmente noi tutti siamo delle entità create al computer da un’entità extraterrestre tecnologicamente più avanzata di noi: senza accorgercene, potremmo essere i protagonisti di un gigantesco videogioco alieno”

Si sembra un’assurdità eppure se ci pensiamo è abbastanza plausibile… Qualche tempo fa ho pubblicato un articolo che trattava una sorta di velo che si frappone tra noi e la realtà (un articolo che ho scritto grazie alla segnalazione di alcuni lettori testimoni in prima persona che potrebbero benissimo essere di natura affatto paranormale https://realmisterx.altervista.org/un-misterioso-velo-si-frappone-la-realta-si-tratta/ ), come una specie di pannello cinematografico e quando lo ho postato ho ricevuto feedback positivo da tanti altri testimoni che si erano resi conto di questa stranezza e da poco ho scritto un altro articolo su un misterioso periodo completamente morto, come una messa in pausa della realtà (https://realmisterx.altervista.org/la-zona-morta-quel-momento-cui-inizio/ ) due cose che a prima vista non sembrano avere molto in comune per chi non si intenda di informatica ed elaborazione dati, ma per gli altri questo sembra essere un LAG, ossia quando un sistema deve caricare qualcosa spesso si generano dei ritardi. Se a tutto questo aggiungiamo il fatto che spesso recandoci in un luogo conosciuto troviamo delle differenze come se fosse stato alterato leggermente la cosa si fa davvero interessante.

Da qui a dire che sia una teoria esatta ce ne passa ma non possiamo nemmeno escludere che sia così dal momento che questa spiegherebbe i fantasmi, i dejavu e tutte le incoerenze della realtà… Cosa ne pensate? Qui siamo sul Complottismo spinto…

Do we live in a simulation? I have a theory of mine

Friends this theory that sees us as pawns in a very sophisticated simulation has more and more followers and only recently I am studying this to check if there is any foundation …

From the words of Elon Musk:

“I know it will seem silly to think so, but we are probably all entities created on the computer by an extraterrestrial entity technologically more advanced than us: without realizing it, we could be the protagonists of a gigantic alien video game”

It seems an absurdity and yet if we think about it is quite plausible … Some time ago I published an article that dealt with a kind of veil that stands between us and reality (an article I wrote thanks to the reporting of some readers witnessed in first person https://realmisterx.altervista.org/un-misterioso-velo-si-frappone-la-realta-si-tratta/), as a kind of cinematographic panel and when I posted it I received positive feedback from many others witnesses who had become aware of this strangeness and recently wrote another article about a mysterious, completely dead period, like a pause for reality (https://realmisterx.altervista.org/la-zona-morta-quel- moment-which-start /) two things that at first glance do not seem to have much in common for those who do not intend to computer and data processing, but for others this seems to be a LAG, that is when a system has to load something is often generated of delays. If we add to all this the fact that often going to a known place we find differences as if it had been altered slightly, it is really interesting.

From here to say that it is an exact theory there passes but we can not even rule out that it is so since this would explain the ghosts, the dejavu and all the inconsistencies of reality … What do you think?