Un terribile Demone Sumero: Ekimmu

Cari amici studiosi vorrei raccontarvi qualcosa circa i demoni Sumeri… Praticamente tutte le creature demoniache che conosciamo hanno una radice in comune con quelle descritte nelle letteratura Sumera ed oggi vi parlerò di un tipo di spirito maligno demoniaco che ha molto in comune con alcuni esseri che vi ho descritto in altri articoli qualche tempo fa: Ekimmu.

Gli EKIMMU sono gli spettri dei morti riusciti a sfuggire dagli inferi per tormentare gli esseri viventi. Di questa categoria fanno parte le anime di coloro che non hanno ricevuto degna sepoltura, che hanno subito una morte violenta ma anche gli spiriti delle prostitute morte per gravi malattie (la religione Cristiana direbbe che si tratta di anime di peccatori) Questi esseri sovrannaturali, incapaci di trovare pace, vagano sulla terra compiendo danni e crudeltà. Sono sempre in agguato, possono dimorare nei deserti, nei cimiteri, sui monti e persino nel mare.

Se seguite il mio blog conoscete bene lo spirito chiamato Dibbuk ed il Tiyanak che curiosamente hanno tanto in comune con Ekimmu… Andando a spulciare la letteratura del settore si scoprono sempre più connessioni tra le tradizioni moderne e quelle sumere tanto che sono certo che ci sia un fondo di verità.

Ekimmu nella descrizione e nella rappresentazione ricorda da vicino la descrizione di esseri come l’uomo nero ed il demone del sonno Sardo, più si scava più strano appare… Guardatevi le spalle.

 

A terrible Demon Sumero: Ekimmu

Dear friends of scholars, I would like to tell you about the Sumerian demons … Virtually all the demonic creatures we know have a root in common with those described in the Sumera literature and today I will talk to you of a kind of demonic evil spirit that has a lot in common with some beings Which I have described in other articles some time ago: Ekimmu.

The EKIMMU are the ghosts of the dead managed to escape from the underworld to torment living beings. Of this category are the souls of those who have not received a worthy burial, who have suffered a violent death, but also the spirits of prostitutes who died for serious illnesses (the Christian religion would say that these are souls of sinners) These supernatural beings, incapable To find peace, wander on the earth by doing harm and cruelty. They are always lurking, they can dwell in deserts, cemeteries, mountains and even in the sea.

If you follow my blog, you know the spirit called Dibbuk and the Tiyanak that curiously have so much in common with Ekimmu … Going to shake the literature of the industry are discovering ever more connections between modern traditions and those sumer so much that I’m sure we Is a fund of truth.

Ekimmu in the description and representation recalls closely the description of beings like the black man and the demon of Sardo sleep, the more it digs stranger looks … Look behind your shoulders.