Un mistero paranormale: Perché Il Diavolo arriva alle 3.33?

Amici questo è un mistero piuttosto curioso e molto diffuso… Sembra che l’orario migliore per evocare o imbattersi in creature maligne sia compreso tra le 3 e le 3.33 del mattino, ma perché? Da cosa deriva questa credenza così radicata?

Secondo I Vangeli di Matteo, Marco e Luca Gesù sarebbe morto “all’ora nona”, che tradotto in orario moderno sarebbero le 15.00, quindi in perfetta opposizione troviamo le 3 del mattino, con un chiaro significato allegorico luce/oscurità, bene/male… Chiaramente è stata adottata quest’ora per schernire il divino ed allo stesso modo le 3.33 rappresentano l’opposizione e lo scherno nei confronti della trinità.

Esiste però anche una correlazione con il fatto che le 3 sono, generalmente, il culmine biologico del sonno, caratterizzati in alcuni casi dalle paralisi notturne che aggiungono credibilità a questa teoria. Aimè devo dirvi che non esistono delle prove certe che possano sostenere la teoria, benché io sia il primo ad ammettere che queste leggende abbiano un fascino tutto loro.

Certo se prendiamo per buona l’esistenza di angeli e demoni e ci basiamo solo sullo sfregio verso la santità tutto è plausibile, ma d’altro canto chi non sia di fede cattolica o fermamente convinto della veridicità della bibbia non potrà mai accettare questa ipotesi come valida.

Di questi ultimi anni sono alcune teorie cospirative su questa credenza legate ai disastri di Amatrice e L’Aquila, dal momento che secondo alcuni gli orologi dei due centri urbani si sarebbero bloccati all’ora del diavolo… In realtà nel caso di Amatrice l’ora esatta del sisma è stata registrata alle 3.36, quindi oltre la presunta ora diabolica, certo molto vicina tanto da alimentare la leggenda, mentre nel sisma che ha coinvolto L’Aquila l’orario sarebbe  esattamente le 3.32. Chiaramente si tratta di un caso, ma ancor di più fa gridare al paranormale…

Insomma siamo tornati alla domanda iniziale, perché il Diavolo arriverebbe alle 3.33? Non posso darvi una risposta certa e valida per tutti, voi cosa credete?

A paranormal mystery: Why does Il Diavolo arrive at 3.33?

Friends this is a rather curious and widespread mystery … It seems that the best time to summon or encounter evil creatures is between 3 and 3.33 in the morning, but why? What does this deeply rooted belief come from?

According to Matthew’s Gospels, Mark and Luke Jesus would have died “at the ninth hour”, which translated into modern time would be 15.00, then in perfect opposition we find 3 am, with a clear allegorical meaning light / darkness, good / evil … Clearly it was adopted this hour to mock the divine and in the same way the 3.33 represent the opposition and the mockery of the trinity.

There is also a correlation with the fact that the 3 are, generally, the biological climax of sleep, characterized in some cases by nocturnal paralysis that add credibility to this theory. Aimè I have to tell you that there is no certain evidence that can support the theory, although I am the first to admit that these legends have a charm all their own.

Of course if we take the existence of angels and demons for good and we rely only on the scarring of sanctity everything is plausible, but on the other hand those who are not Catholic or firmly convinced of the veracity of the bible can never accept this hypothesis as valid.

In recent years there are some conspiracy theories on this belief related to the disasters of Amatrice and L’Aquila, since according to some the clocks of the two urban centers would be blocked at the time of the devil … In reality in the case of Amatrice l The exact time of the earthquake was recorded at 3.36, then beyond the supposed diabolic time, certainly very close enough to feed the legend, while in the earthquake that involved L’Aquila the time would be exactly 3.32. Clearly this is a case, but even more it makes the paranormal scream …

So we went back to the initial question, because the Devil arrives at 3.33? I can not give you a certain and valid answer for everyone, what do you believe?