Nikola Tesla: Il segreto dietro ai numeri 3,6 e 9

Amici se come me siete dei fan di Nikola Tesla non può mancarvi questa curiosità sulle sue strane abitudini…

Il celebre scienziato aveva infatti una passione maniacale per la numerologia ed in particolare per i numeri 3,6 e 9; si dice infatti che prima di entrare in un edificio facesse tre volte il giro dello stabile, che pulisse i suoi piatti utilizzando 18 tovaglioli (3×6) e che chiedesse espressamente che le camere d’albergo dove soggiornava avessero un numero divisibile per 3.

 

Molti sostengono si trattasse di un disturbo ossessivo-compulsivo mentre per altri era qualcosa di più radicato valutando le sue parole:

“Se sapessi la magnificenza dei numeri tre, sei e nove, avresti una chiave per l’universo”. – Nikola Tesla

La sua era una ossessione dovuta al fatto che considerava questi numeri ed i multipli come una sorta di schema ideato da Dio dietro al quale si nascondeva il segreto della creazione del tutto…

 

Randy Powell, uno studente di Marko Rodin, afferma che dietro questa fissazione si nascondesse la chiave segreta dell’energia libera, cosa che tutti sappiamo dominava la mente di Tesla.

“Cominciamo da 1, raddoppiando è 2; 2 duplicato è 4; 4 duplicati sono 8; 8 duplicato è 16 che significa 1 + 6 e che è uguale a 7; 16 duplicati sono 32 che si traducono in 3 + 2 che è uguale a 5 (si può duplicare il 7 se si desidera che cosa si otterrebbe 14 risultando in 5); 32 duplicati sono 64 (5 duplicati sono 10) con un totale di 1;

Tuttavia, c’è qualcosa di strano una volta che comincia a duplicarli. 3 duplicati sono 6; 6 duplicati sono 12; In questo modello, non si parla di 9. È come se il 9 fosse “al di là”, completamente privo di entrambi i modelli.”

Ma se cominciate a raddoppiare 9, il risultato sarà sempre in 9: 18, 36, 72, 144, 288, 576, … Ed ecco l’illuminazione!

***Tratto da ragionamenti in appunti dello stesso Tesla***

 

Abbiamo molte prove che la natura usa la tripla e la sesta simmetria, compresa la forma delle tegole esagonali del comune nido d’ape.

Queste forme sono in natura e gli antichi emulano queste forme nella costruzione della loro architettura sacra. È possibile che ci sia qualcosa di speciale sul misterioso numero tre? È possibile che Tesla abbia scoperto questo profondo segreto e lo volesse applicare per lo sviluppo dell’umanità?