Le misteriose ruote del sole calabresi, un enigma del passato.

Amici vi voglio raccontare una storia affascinate che ha delle origini antichissime: Le ruote del Sole.

La storia di questi oggetti affonda le sue radici nel 705 a.C. , quando Giulio Ossequente le riporta nella sua opera “Il libro dei prodigi”. Al tempo si scrisse che strani oggetti caddero dal cielo venendo definiti “Clipeus Ardens” ossia scudi volanti… La teoria aliena è assai gettonata ed, anche se non possiamo essere certi di questa ipotesi, è certamente vero che aggiunge fascino alla meravigliosa scoperta.

La scoperta fatta in Calabria è assai suggestiva e di grande importanza storica, scoperta effettuata da Pierluigi Rugiano, speleologo e ricercatore del gruppo Liocorno e presidente dell’associazione “Collina delle Ruote“.

Le pietre sono piuttosto fragili e tutte presentano una forma di ruota. Non si sa esattamente da dove vengano e quale fosse il loro reale utilizzo (Riti legati al culto del sole?). In tutto sono state ritrovate 24 grandi ruote con diametro fino al metro e trenta. Ciò che rende ancora più interessante la scoperta è il fatto che questi oggetti siano citati nella Bibbia nelle visioni di Ezechiele e Daniele relativamente al loro moto accanto ai cherubini…

Attendiamo con ansia i risultati degli archeologi, se volete sapere di più sull’argomento ed osservare le stupende immagini ed il video realizzato dall’associazione visitate la pagina dell’associazione “Collina delle Ruote“.

 

The mysterious wheels of the Calabrian sun, an enigma of the past.

Friends I want to tell you a fascinating story that has very ancient origins: The wheels of the Sun.

The history of these objects has its roots in 705 BC. , when Giulio Ossequente shows them in his work “The Book of Wonders”. At the time it was written that strange objects fell from the sky being called “Clipeus Ardens” or flying shields … The alien theory is very popular and, although we can not be sure of this hypothesis, it is certainly true that adds charm to the wonderful discovery.

The discovery made in Calabria is very suggestive and of great historical importance, discovered by Pierluigi Rugiano, speleologist and researcher of the Liocorno group and president of the “Collina delle Ruote” association.

The stones are quite fragile and all have a wheel shape. It is not known exactly where they come from and what their actual use was (Rites linked to the cult of the sun?). In all, 24 large wheels with a diameter of up to one meter and thirty were found. What makes the discovery even more interesting is the fact that these objects are mentioned in the Bible in the visions of Ezekiel and Daniel concerning their motion alongside the cherubs …

We look forward to the results of archaeologists, if you want to know more about the subject and observe the wonderful images and the video made by the association visit the association page “Collina delle Ruote“.