La Monsanto

La Monsanto

La Monsanto

Certamente vi sarete resi conto che la tanto declamata “Globalizzazione” non ha portato a niente di buono se non all’incremento dei profitti delle grandi multinazionali che, di questi tempi, stanno spingendo sull’acceleratore mettendo in ginocchio chiunque non remi dalla loro parte.
Una di queste multinazionali, e non a caso parlo di loro per primi, è la “Monsanto”, un’azienda multinazionale di biotecnologie agrarie, con circa 18 000 dipendenti e un fatturato di circa 14.5 miliardi di dollari (2013).

Produttore di mezzi tecnici per l’agricoltura, è nota nel settore della produzione di sementi transgeniche e, da marzo 2005, dopo l’acquisizione della Seminis Inc, è anche il maggior produttore mondiale di sementi convenzionali. (Tratto da Wikipedia). E voi adesso mi direte: Ma le colture transgeniche sono create allo scopo di privare le semenze del rischio di incorrere in malattie delle piante congenite ed altre cazzate di questo tipo… Sulla carta è così, ma in realtà lo scopo è quello di creare delle piante che non hanno la capacità di riprodursi in modo naturale, rendendo a tutti gli effetti i coltivatori schiavi delle semenze prodotte dalla Monsanto. Se non ci credete fate un esperimento, andate in campagna e procuratevi un frutto da cui ricavare dei semi e piantatelo, scoprirete che da i semi spontanei nasce una pianta, ma provate a riprodurre una pianta a partire dai semi di una pianta di origine transgenica, scoprirete che non crescerà nulla. Se questo non vi sembra pericoloso per il nostro futuro non so proprio come spiegarvelo. Tutto ciò, finalizzato unicamente al profitto porta i paesi del terzo mondo ad affossarsi sempre più nella povertà e le multinazionali a diventare sempre più ricche. E’ tempo di iniziare a boicottare questo schifo. Se quel che vi sto dicendo non vi convince iniziate a cercare informazioni sull’argomento e rendetevi conto in prima persona di quel che stanno facendo alle nostre spalle. Informati siamo più forti.

La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto La Monsanto