La leggenda della Llorona (o Llorora), lo spirito urlante che cerca suo figlio

Amici sono riuscito a scovare un’altra leggenda davvero strana che ricorda vagamente la Banshee irlandese… La Llorona (o Llorora) è uno creatura tipica della mitologia americana e, precisamente, dell’America Latina dove viene riportata oralmente da secoli.

Secondo la leggenda si tratterebbe di uno spirito che non riesce a trovar pace a causa della perdita di suo figlio e qui le cose si fanno poco chiare, perché non si capisce se il figlio lo abbia perso oppure lo abbia ucciso, ma come sempre c’è da aspettarselo quando si trattano leggende così antiche.  Sembra che questo spirito continui questa sua disperata ricerca accompagnandosi con delle urla strazianti ed agghiaccianti, urla che chiaramente terrorizzano chi le senta ma non pare sia associato alcun effetto maligno.

La presenza di questo essere è spesso associata ad altri esseri spettrali che si dice vivano lungo i corsi d’acqua, caratteristica tipica delle creature di origine pre-ispanica e pre-colombiana, si crede che questo spirito, in particolare, sia da ricondurre ad alcune varianti di divinità messicane e, molto probabilmente, a Xtabay, un mito di origine maya  descritto come un demone femminile, anch’esso protagonista di una leggenda maya, che lo descrive come un essere dotato di profondo odio nei confronti degli uomini.

Secondo i miti Maya abiterebbe nella foresta ed attirerebbe gli uomini per poi portarli fino alla morte e, secondo i racconti di chi sostiene di esserle sfuggito, possiederebbe una bellezza e una malvagità impensabili. Viene descritta con dei bei capelli neri lucidi che cadono fino alle sue caviglie.

Altre origini possibili riconducono la Llorona alla dea zapoteca Xonaxi Queculla, una dea della morte, spesso associata alla lussuria e rappresentata come una bella donna con le braccia scarne. Anche in questo caso si tratta quindi di una donna attraente a prima vista che apparirebbe agli uomini li farebbe innamorare e li sedurrebbe per poi trasformarli in scheletri, rubando l’anima delle vittime per portarla negli inferi.

Insomma, si tratta di leggende poco allegre che, come spesso accade, demonizzano la figura femminile, ma in questo caso specifico pare che la Llorona sia solo uno spirito triste che cerca pace, speriamo trovi il suo bambino…

Ho casualmente scoperto che ne è stato fatto un film… Eccovi il trailer

The legend of Llorona (or Llorora), the screaming spirit that seeks his son

Friends I managed to find another really strange legend that vaguely resembles the Irish Banshee … The Llorona (or Llorora) is a typical creature of American mythology and, more precisely, of Latin America where it has been reported orally for centuries.

According to legend it would be a spirit that can not find peace because of the loss of his son and here things are not clear, because you do not understand if the child has lost or killed him, but as always there it is to be expected when dealing with such ancient legends. It seems that this spirit continues this desperate search accompanied by the harrowing and chilling screams, screams that clearly terrify those who hear but does not seem to be associated with any evil effect.

The presence of this being is often associated with other spectral beings that are said to live along the watercourses, a typical feature of creatures of pre-Hispanic and pre-Columbian origin, it is believed that this spirit, in particular, is due to some variants of Mexican deities and, most likely, Xtabay, a myth of Mayan origin described as a female demon, also a protagonist of a Mayan legend, who describes him as a being endowed with profound hatred of men.

According to the Mayan myths he would live in the forest and attract men and then bring them to death and, according to the accounts of those who claim to have escaped them, would possess an unimaginable beauty and wickedness. She is described with beautiful shiny black hair falling down to her ankles.

Other possible origins lead Llorona back to the Zapotec goddess Xonaxi Queculla, a goddess of death, often associated with lust and represented as a beautiful woman with thin arms. Also in this case it is therefore an attractive woman at first sight that would appear to men would make them fall in love and seduce them and then turn them into skeletons, stealing the soul of the victims to bring it to the underworld.
In short, it is not very happy legends that, as often happens, demonize the female figure, but in this specific case it seems that Llorona is just a sad spirit who seeks peace, we hope you find her child …