Scie chimiche

chemtrailsLe scie chimiche sono diventate ormai un fenomeno di massa estremamente controverso; sono reali? Di cosa si tratta?

I complottisti affermano che si tratti di emissioni di sostanze tossiche sparse dagli aerei sia di linea che militari, con scopi disparati, chi dice si tratti di veleni per far ammalare la popolazione e renderla schiava delle case farmaceutiche, chi sostiene si tratti di pesticidi, chi ancora legandosi ai progetti HAARP crede si tratti di esperimenti capaci di modificare il clima.

Di fatto non c’è niente di certo, l’unica certezza è che queste scie sono visibili da tutti e tracciano delle vere e proprie scacchiere nei nostri cieli. A sostegno di queste teorie il fatto che durante le previsioni del tempo siano state bandite le immagini satellitari a causa del fatto che avrebbero messo in evidenza la quantità mostruosa di scie nei nostri cieli, ma potrebbe anche trattarsi di un semplice aggiornamento delle grafiche a costi più bassi… Ammetto che in alcune giornate il cielo è talmente pieno di scie che il dubbio che ci sia qualcosa sotto verrebbe a chiunque. Sempre dalla parte dei complottisti è il fatto che tali scie permangano nei cieli per lunghi periodi di tempo; in effetti se si trattasse di semplici scie di condensazione dovrebbero sparire rapidamente, cosa che si può verificare facilmente osservando il cielo dal momento che alcuni aerei hanno una scia posteriore che svanisce rapidamente ed altri creano delle “scie chimiche” lunghe decine di chilometri… Non è facile capire cosa stia succedendo davvero, ma in ogni caso vale la pena soffermarsi a ragionare sul fenomeno e capire se ci sia qualcosa di pericoloso per la nostra salute…