Gramo, la leggenda del cane nero che preannuncia sventura

Amici questa leggenda ha origini antichissime ed è tipica della tradizione asiatica, ma sembra che sia diffusa in diversi luoghi nel mondo… Sono arrivato a studiarla perché quando ricevo delle segnalazioni strane da voi lettori inizio sempre una ricerca che possa collegare la vostra esperienza a qualcosa di simile nella letteratura ed in questo caso ho trovato una corrispondenza tra questa tradizione e l’avvistamento avvenuto diverso tempo fa a Sant’Antioco dello spirito del cane. (Articolo: https://realmisterx.altervista.org/santantioco-cane-fantasma-della-scogliera-cala-sapone/)

Chiaramente si tratta solo di una associazione di idee e non vi è certezza che il cane avvistato nella scogliera sia una vera apparizione, potendosi trattare anche di un semplice cane (non avendo personalmente potuto osservare il fenomeno devo fidarmi di quel che mi hanno riportato), ma val la pensa parlare di questa leggenda.

Si dice che questo spirito sia completamente nero e che compaia per annunciare una imminente sventura familiare, si nasconde nel buio e non attacca mai. Alcune descrizioni riportano degli occhi rossi altre gialli, ma il comportamento sempre lo stesso, si fa vedere e poi scompare quando si prova ad avvicinarlo…  Esistono diverse segnalazioni in territorio Italiano, in Emilia Romagna, Lombardia, Lazio, Puglia e Sardegna e tutte descrivono lo stesso tipo di animale. Si dice che il passaggio del cane lasci la vegetazione come privata di energia vitale, ma questo non possiamo certificarlo perché come nel caso di Cala Sapone siamo nel campo delle dicerie…

Possibile sia un fenomeno reale? Francamente non credo e lo relego nelle tradizioni popolari, ma questo non toglie fascino al racconto…

B&B Ideale per visitare queste location

Gramo, the legend of the black dog that announces misfortune

Friends this legend has ancient origins and is typical of the Asian tradition, but it seems to be widespread in different places in the world … I came to study it because when I receive strange reports from you readers always start a search that can connect your experience to something similar in the literature and in this case I found a correspondence between this tradition and the sighting occurred some time ago in Sant’Antioco of the dog’s spirit. (Article: https://realmisterx.altervista.org/santantioco-cane-fantasma-della-scogliera-cala-sapone/)

Clearly it is just an association of ideas and there is no certainty that the dog sighted in the cliff is a real appearance, being able to treat even a simple dog (not having personally observed the phenomenon I have to trust what they brought me), but it is worth thinking about this legend.

It is said that this spirit is completely black and that it appears to announce an imminent family misfortune, it hides in the dark and never attacks. Some descriptions report red eyes other yellows, but the behavior is always the same, it shows and then disappears when you try to approach it … There are several reports in Italian territory, in Emilia Romagna, Lombardy, Lazio, Puglia and Sardinia and all describe the same type of animal. It is said that the passage of the dog leaves the vegetation as deprived of vital energy, but this we can not certify it because as in the case of Cala Sapone we are in the field of rumors …

Is it possible to be a real phenomenon? Frankly I do not believe and relegate it in popular traditions, but this does not detract from the charm of the story …