Ringrazio la mia cara amica Tiziana per avermi fatto conoscere questo gioco curioso e maledetto, il gioco dello Answer Man.

Sembra che prenda origine da una leggenda metropolitana giapponese, secondo la quale sarebbe possibile evocare uno spirito maligno, una sorta di Demone, e che questi sia poi disposto a rispondere a qualsiasi domanda gli venga fatta.

In vero i demonologi sostengono che i Demoni non conoscano affatto il futuro e che ogni loro parola sia falsità, quindi proprio le basi della leggenda non sarebbero poi così solide, ma questo sostiene la leggenda e per questo la useremo.

Per giocare è necessario essere almeno in 3 ed ognuno deve essere in possesso di un cellulare capace di effettuare chiamate. Ora ipotizzo che il tre sia anche fortemente simbolico, rappresenta la trinità ed è chiaramente uno sprezzo se utilizzato in un affare demoniaco.

In ogni caso quel che si deve fare è avere il numero della persona immediatamente seduta alla propria sinistra, ci si tiene pronti in cerchio con i cellulari pronti a chiamare e si conta fino a 3, si ancora 3 avete capito bene, quindi si spinge il pulsante di chiamata.

Leggenda vuole che solo uno dei partecipanti senta una voce al proprio telefono, quella è la voce dell’Answer Man (poi perché man? Demon avrei detto).

Raggiunto questo punto potrete porre qualsiasi domanda all’essere al telefono, ma dopo ogni risposta sarà il demone a fare una domanda a voi, e se risponderete in modo errato vi staccherà via un pezzo del vostro corpo…

Paura? Vi va di giocare?