Dama bianca: Novità sulla testimonianza dal Nicaragua

Amici diverso tempo fa vi ho raccontato la testimonianza del mio amico G.S. sull’avvistamento vissuto in prima persona di questo strano spirito inquieto, (articolo: https://realmisterx.altervista.org/la-leggenda-dello-spirito-della-dama-bianca/) ed oggi ho avuto la possibilità di fare una lunga chiacchierata con lui ed avere ulteriori informazioni a supporto.

Mi ha raccontato di averla caricata in macchina ma non ricordare niente di come sia avvenuto, ci ha parlato senza che lei rispondesse e che pochi chilometri dopo lei era fuori dalla macchina e che anche in questo caso non ricorda di essersi fermato. Tutta la vicenda è ora arricchita dai dettagli che ho chiesto sulla location esatta e dai motivi per i quali lui si trovasse a passare di li.

La strada incriminata è quella che porta dal porto di Corinto (posto frequentato dai locali per divertirsi) a Chinandega, ci troviamo a circa 100 chilometri da Managua.  Il punto in cui lui ricorda di avere avuto la donna in auto è nei pressi di San Isidro mentre il punto dove ricorda di essersi trovato fermo con la donna fuori dall’auto e nei pressi di un complesso industriale ancora oggi presente presso la zona di Santa Clara ma cambiato nell’aspetto a circa 3 chilometri dal punto di partenza…

L’orario di riferimento è l’una del mattino mentre il periodo è la seconda metà del 1970 e la donna mi è stata descritta con lunghi capelli neri, vestito bianco fino ai piedi con una sorta di riflesso cangiante verso l’azzurro… G.S. abitava lungo questa strada circa 2 km più avanti nei pressi di una piantagione di cotone in una piccola locanda dalla parte opposta di questa azienda agricola.

Certo non posso garantire che questa donna fosse uno spirito, e come potrei? Neanche lui è sicuro di questo, eppure non è stato l’unico testimone di questi avvenimenti lungo lo stesso tratto di strada, lascio a voi il compito di indagare più a fondo…

 

White lady: News on the testimony from Nicaragua

Friends a long time ago I told you the testimony of my friend G.S. on the sighting experienced in first person of this strange restless spirit, (article: https://realmisterx.altervista.org/la-leggenda-dello-spirito-della-dama-bianca/) and today I had the opportunity to make a long talk with him and have more information to support.

He told me that he had put her in the car but did not remember anything that happened, he spoke to us without her answering and that a few kilometers later she was out of the car and that even in this case she does not remember standing still. The whole affair is now enriched by the details I asked about the exact location and the reasons why he was passing by.

The offending road is the one that leads from the port of Corinth (place frequented by locals for fun) to Chinandega, we are about 100 kilometers from Managua. The point where he remembers to have had the woman in the car is near San Isidro while the point where he remembers to have found firm with the woman outside the car and near an industrial complex still present in the area of ​​Santa Clara but changed in appearance about 3 kilometers from the starting point …

The reference time is one in the morning and the woman has been described to me with long black hair, white dress to the feet with a sort of iridescent reflection towards the blue … G.S. he lived along this road about 2 km further on near a cotton plantation in a small inn on the opposite side of this farm.

Of course I can not guarantee that this woman was a spirit, and how could I? Even he is not sure of this, and yet he was not the only witness of these events along the same stretch of road, I leave it to you to investigate more deeply …