Il Progetto Blue Book

Il Progetto Blue Book

Il Progetto Blue Book

Il Project Blue Book  rappresenta, senza dubbio, lo studio più sistematico condotto dell’aeronautica militare statunitense (USAF), nel periodo compreso tra il 1947 e il 1969, relativo agli avvistamenti di oggetti volanti non identificati (UFO) nel territorio statunitense e in buona parte delle Americhe e dell’Europa.

Lo scopo di tali indagini era di determinare se gli UFO costituissero una minaccia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti e, secondariamente, di cercare di catalogare ed analizzare in modo scientifico tutti i dati raccolti dall’aeronautica statunitense sul fenomeno. Il progetto venne avviato nel 1951, per essere concluso solo a livello formale il 17 dicembre 1969 dopo aver esaminato 12 618 casi di avvistamento, 701 dei quali  rimasero classificati come “non identificati”.

Al termine dell’esame fu presa la decisione di interrompere il progetto considerando nulli i rischi per l’umanità. La comunità degli ufologi non prese bene la cosa e vide questa decisione come un tentativo di insabbiamento da parte del governo statunitense, generalmente poco incline alla divulgazione di informazioni di tale portata. Basti prendere come esempio il caso di Roswell ridotto ad un semplice pallone aerostatico…

Incidente Roswell

Incidente Roswell

Come al solito la spiegazione governativa fu che gli avvistamenti potevano essere spiegati in tanti modi diversi da quelli della tecnologia extraterrestre e che dei circa 700 avvistamenti non spiegabili niente faceva pensare a qualcosa di estraneo all’uomo, così il tutto fu archiviato.

Negli ultimi anni fa capolino tra le varie notizie il ritrovamento di un volume, disponibile in questo articolo, contenente tutto ciò che sarebbe stato omesso durante quei decenni di ricerca. Il titolo di tale libretto è Blue Planet Project e in poco più di 100 pagine descrive le razze aliene che sono entrate in contatto con l’umanità sotto forma di diario scientifico. Sembra che l’autore facesse parte del Project Blue Book e che segretamente abbia riportato questi dati per testimoniare quel che accadeva.

Scarica il pdf BluePlanetProject