Bambino dagli occhi neri, caso italiano

La storia di questo bambino dagli occhi neri che vi racconto mi è stata riportata da una donna Napoletana, tutto è iniziato una sera di Novembre del 2015, quando la signora stava tornando a casa da lavoro. Lungo la strada ha notato dei bambini sui 10 anni che si muovevano in modo  strano ed erano vestiti tutti in modo simile e troppo scoperti per la temperatura della sera, non giocavano e si sparpagliavano per poi raggrupparsi nuovamente con una espressione fredda in viso. Il luogo di questo primo avvistamento è una piazzetta poco distante dalla certosa di S. Martino , un luogo che ha tanto da dire per quanto riguarda fatti sanguinosi. Pochi minuti dopo la donna raggiunge la propria casa e dimentica il fatto bizzarro, finché, verso le 22 sente bussare alla porta con decisione. Si affaccia allo spioncino e vede un bambino, riconosce gli abiti, era uno dei bambini che aveva visto poco prima in piazza. Pensando che avesse bisogno di aiuto apre la porta e nota che il bambino ha gli occhi di un nero profondo e non riesce a distinguere l’iride. Dalle sue parole: “Il bambino aveva la morte in faccia, niente di umano, uno sguardo spento ed occhi completamente neri. Sembrava vuoto e ho avuto l’impressione che vibrasse ma forse era semplicemente la mia paura”. Le chiede di entrare in casa per cercare la mamma. Lei a questa richiesta sente un brivido su tutto il corpo e chiude di scatto la porta. Il bambino non bussa più ma lei lo osserva da dietro la porta e riesce a scattare una foto attraverso lo spioncino, lui non compare nella foto e non si muove.  Rimane li fermo per qualche minuto poi senza fare nessun rumore sparisce. La Signora che mi ha raccontato questa storia è molto credente e crede che quell’essere fosse una creatura demoniaca, è tuttora terrorizzata dall’accaduto.

Blacks eyes child, Italian case

That story was reported by a woman from Naples, it all started a November evening in 2015, when the lady was returning home from work. Along the way she noticed children on the 10 years since they moved in a strange way and they were all dressed similarly and too exposed to the temperature of the evening, they did not play and would scatter and then regroup with a cold expression on his face. The location of this first sighting is a small square not far from the Charterhouse of San Martino, a place that has so much to say regarding the bloody events. A few minutes later the woman reaches the home and forget the bizarre fact , until, around 22 knock on the door firmly. Overlooking the peephole and saw a child, recognizes his clothes, he was one of the children who had seen earlier in the square. Thinking that he needed help open the door and notice that your child has the eyes of a deep black, and can not distinguish the iris. From his words: “The child had a death in the face, nothing human, a completely blacks eyes. It seemed empty and I had the impression that vibrate but maybe it was just my fear.” He asks her to go into the house to look for her mother. She feels this request a chill over the whole body and closes the door click. The child does not knock over but she watches him from behind the door and manages to take a picture through the peephole,he does not appear in the picture and does not move. It stands there for a few minutes later without making any noise disappears. The lady told me this story is very religious and believes that being was a demonic creature, it is still terrified from happening.