Analisi di un fenomeno piuttosto diffuso: Gli Orbs

Amici parliamo oggi di “Orbs”, uno dei fenomeni, legati alla fotografia nel paranormale, più diffuso in assoluto, ma cosa c’è di vero? Facendo un giro tra i vari gruppi e pagine vedo che ovunque tutti riescono ad ottenere delle belle immagini o video di questo presunto fenomeno paranormale ma l’abbondanza mi insospettisce parecchio…

Ma iniziamo a descrive cosa sia un orb. Orb è una parola inglese che descrive un effetto ottico corrispondente a delle sfere (presumibilmente sfere dal momento che la tridimensionalità non è percepibile in maniera affidabile) che comparirebbero in alcune foto e video e non visibili ad occhio nudo.

Allora sappiamo che queste foto e video esistono ma, come tutto in questo campo, anche in questo i falsi sono talmente tanti da far dubitare dell’esistenza di qualcosa di reale legato al paranormale, perché legate ad effetti naturali ne esistono a centinaia. Ho testato personalmente molte immagini postate online valutate paranormali e le ho riprodotte nel 99,99% dei casi verificandone la natura fraudolenta, ma esiste una piccola quantità di queste che non sono riuscito a spiegarmi.

Nei video realizzati con smartphone con il flash acceso si riesce ad immortalare centinaia di questi “Orbs” in movimento, ma devo sfatarvi il mito, si tratta spesso di polvere e altre di insetti. Il fatto per cui vi sembra che siano reali è che il video viene rallentato prima della pubblicazione per evidenziare un movimento realistico… Per quanto riguarda le fotografie spesso si utilizzano metodi ancor più truffaldini, posizionando la camera dietro un vetro e scattando con il flash, i riflessi generano una miriade di piccole sfere di diversa intensità date dall’angolo della camera rispetto al vetro e dalle lenti dell’obiettivo che per la rifrazione traslano leggermente un riflesso rispetto ad un altro. Sempre stesso metodo del vetro interposto per ottenere le tanto amate sfere luminose.

Detto questo esistono dei casi che ho potuto osservare studiati da ricercatori seri (che sono certo non creerebbero dei falsi) che apparentemente non hanno una spiegazione (ma sfortunatamente non ho tra le mani gli originali), e sono ben diversi nelle dimensioni e nell’aspetto rispetto alla marea di falsi che si trovano in rete. Cosa siano queste formazioni non è chiaro, i fautori della teoria sostengono che siano il risultato del passaggio di entità da una realtà all’altra, o forse una sorta di ombra dell’entità, o forse, un semplice fenomeno di rifrazione generato in condizioni molto particolari nei casi meno spiegabili.

Gli studi naturalmente continuano e benché sia scettico in questo caso sono curioso di capire se esista qualche caso realmente paranormale.